Achar: cucina nepalese a Milano

Una stupa in Kathmandu – ©SarahScaparone

di Sarah Scaparone

Ha aperto qualche mese  fa un piccolo angolo di Nepal a Milano. Il locale è delizioso: pochi tavoli, un servizio gentile, i simboli di una cultura così lontana da quella italiana alle pareti del ristorante con i suoi colori e il suo mistero.

Achar è il luogo giusto da frequentare per avvicinarsi alla cucina nepalese. Il menù è essenziale: propone piatti della tradizione ma con una ricca scelta. Ci sono gli immancabili Momo, meglio conosciuti come dumplings nepalesi, che in italiano corrispondono a dei ravioli fatti in casa: con verdure miste, coriandolo, sale, pepe e burro chiarificato oppure con petto di pollo fresco macinato, coriandolo e spezie o con brodo di carne. E poi i Chow Mien, ossia pasta fresca all’uovo, servita con  verdure miste, aceto e salsa di soia, oppure con uova, carne di suino o pollo.  La pasta fresca di brodo e spezie si chiama Thukpa e viene proposta con brodo di carne, vegetale o di pollo, mentre Sekuwa è il nome della grigliata servita su pietra lavica. Tra gli antipasti spiccano la frittura con farina di ceci (Pakauda) e le verdure fresche accompagnate da semi di soia, di sesamo, cumino, zenzero e altre spezie. Da provare le birre, rigorosamente nepalesi come la Gurkha.

I momo nepalesi proposti da Achar – ©SarahScaparone

Costo medio: 30 euro

Un motivo per andare: i ristoranti nepalesi non sono così diffusi

VOTO

Achar I Via Piero della Francesca, 13 Milano I tel. 02.87247049

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...