Stanchi del solito involtino primavera?

Gnocchi di riso con verdure

di Sarah Scaparone

Ha appena festeggiato un anno di attività a Torino il ristorante cinese Wang Jiao che a Milano conta ben quattro locali. Wang Jiao si ispira alla cucina di Hong Kong e propone una tavola colorata, piccante, affollata, gustosa.

La struttura è ampia con tre sale e più di un centinaio di posti a sedere, ma con la sua cucina legata alle tradizioni cinesi è frequentata in prevalenza dalla comunità orientale. Che per me è già di per se una garanzia, soprattutto se avete voglia di mangiare qualcosa di diverso dal solito e italianizzato involtino primavera.

Percorrete i portici di corso San Martino (che poco per volta sembra si stiano riqualificando) e lasciatevi sedurre da piatti come il manzo con cinque aromi, l’orecchio di maiale piccante, le teste d’anatra al sale e pepe, dai più classici ravioli o da zuppe di riso,  di manzo, di pollo o agropiccanti.

Davvero ampia la scelta dei primi piatti che spazia dagli spaghetti di soia e di riso agli gnocchi di riso (dai diversi condimenti) o alla pasta fresca con carne arrosto in brodo, e poi vitello, anatra, agnello, coniglio, pollo, maiale e le immancabili verdure come le patate cinesi fritte con salsa profumata o la scodella di fuoco con patate, crauti cinesi o cavolfiori.

La Scodella di fuoco è proprio un must del locale: con germogli di soia, porri, peperoncini e, a scelta, carne o pesce viene portata in tavola su un fornelletto acceso ed è piccante. Oltre al tou-fu non mancano poi i piatti di pesce: dal branzino ai gamberoni o ai calamari brasati, al cartoccio o con peperoncino piccante.  Dopo il dolce il finale sarà sempre e comunque con un buon piatto di frutta fresca.

Costo medio: 20 euro

Un motivo per andare: un menù ampio che offre la possibilità di assaggiare piatti diversi dai soliti che abitualmente si trovano nei ristoranti cinesi in città; molte verdure; la Scodella di fuoco

VOTO

Wang Jiao I c.so San Martino, 2 Torino I tel. 011.19478260

Un pensiero su “Stanchi del solito involtino primavera?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...